La ruota della fortuna – Carelli, 5Stelle: Rimettersi al tavolo con Renzi

Lettura 2 min

“Ritengo logico e saggio sedersi intorno a un tavolo con Italia Viva, per cercare un accordo di fine legislatura che porti anche a un rimpasto di governo, che migliori la squadra e inserisca competenze nuove. Molti parlamentari 5 Stelle la pensano come me”. Lo ha dichiarato in una intervista al Corriere della Sera il deputato Cinquestelle Emilio Carelli, secondo il quale il dialogo con il leader di Italia viva va riaperto. “So di essere in contrasto con le posizioni ufficiali, ma per me la cosa piu’ importante e’ l’unita’ di intenti e mi sembra giusto provare a indicare soluzioni”. Il parlamentare del Movimento non rilasciava interviste da tempo e ha deciso di farlo in un momento decisivo per l’esecutivo guidato da Giuseppe Conte, atteso in settimana da un delicato voto sulla relazione sulla giustizia del ministro Bonafede. “Ritengo logico e saggio sedersi intorno a un tavolo con Italia viva – spiega Carelli – per cercare un accordo di fine legislatura che porti anche a un rimpasto di governo, che migliori la squadra e inserisca competenze nuove. Molti parlamentari 5 Stelle la pensano come me”.

Il Corriere fa notare che sia proprio il premier a non fidarsi di Renzi. “In politica a volte anche i contrasti personali devono essere messi da parte”, risponde Emilio Carelli. “Con il gesto irresponsabile di togliere la fiducia al governo, Renzi ha dimostrato di essere inaffidabile. Io sento di dovergli fare un appello, perche’ dimostri in qualche modo di essere affidabile, cosi’ che il governo possa rimettersi al lavoro per portare avanti i progetti del Recovery plan, che valgono 223 miliardi”.

Servizio Precedente

VIDEO - Incredibile Oms, "Presto per dire che Covid abbia origini cinesi"

Prossimo Servizio

Da oggi la nuova mappa delle Regioni

Ultime notizie su Politica