La credibilità dei politici lombardi (chiusi in trincea) ai minimi storici

/
Lettura 1 min

di Luigi Basso – La posizione di Attilio Fontana è diventata palesemente insostenibile sul piano politico.
La credibilità reputazionale delle istituzioni lombarde è ai minimi storici.
Non parliamo dell’efficacia dell’azione amministrativa: in questo clima non si vede alcuna programmazione, dato che il problema principale del Presidente Fontana è organizzare una trincea difensiva minimamente decente.


Ogni settimana che passa la trincea precedente è abbandonata, le truppe arretrano e perdono consistenza e si intravede l’ultimo quadrato.
Se cado io, cade tutto il sistema che si regge dai tempi della Milano da bere.
Se cado io, non riuscirete più a recuperare il volante, già miracolosamente tenuto troppe volte.
Che sia l’ultimo quadrato lo ha capito perfettamente il Capitano di Fontana, che non caso lo difende pubblicamente anche se questo gli costa caro nei sondaggi.
Ma la trippa lombarda vale infinitamente più del popolo dei selfie.
Il quadrato terrà, almeno fino a quando non sarà trovato un altro garante della Milano da bere da far votare facendo finta che tutto cambi per non cambiare nulla.

Photo by Taton Moïse 

Servizio Precedente

Non si vergognano. L'amorale classe politica

Prossimo Servizio

La favola delle mele marce nel cuore del Nord

Ultime notizie su Opinioni