Indulto ai catalani, Salvador Illa (Psc): Torna il dialogo

Lettura 1 min

 Per superare il trauma del 2017 provocato dal referendum illegale del 2017 l’unico obiettivo deve essere la concordia tra i catalani e tra i catalani ed il resto degli spagnoli. Lo ha affermato in un articolo sul quotidiano “El Pais”, il segretario dell’organizzazione del Partito socialista catalano (Psc) e consigliere regionale, Salvador Illa, spiegando la concordia implica un “ritorno alla politica, al canale naturale di risoluzione dei conflitti”. A questo proposito, Illa ha evidenziato che il dialogo, per iniziare ad essere “fruttuoso”, richiede “il riconoscimento reciproco delle parti e uno sforzo sincero per sanare le ferite”, tra le quali l’esponente del Psc annovera le “lunghe pene detentive” inflitte ai piu’ importanti leader pro indipendenza

. “Questo e’ il problema che deve essere affrontato attraverso misure di grazia come l’indulto”, ha rimarcato Illa sostenendo, dunque, la decisione del governo spagnolo che oggi approvera’ questa misura per i nove indipendentisti in carcere nel corso del Consiglio dei ministri. “Sono molto orgoglioso che un primo ministro socialista (Pedro Sanchez) abbia preso un’iniziativa cosi’ coraggiosa e di vasta portata. Mostra il suo impegno inequivocabile per il dialogo e la sua determinazione a incoraggiare un ritorno alla politica”, ha spiegato Illa in un passaggio del suo articolo.

Servizio Precedente

Focolaio tra Piacenza e Cremona di variante Delta: 24 casi

Prossimo Servizio

Erdogan: da dittatore a galantuomo, è un attimo

Ultime notizie su Politica