In 500 metri di tricolore il centrodestra dà appuntamento il 4 luglio ancora a Roma

Lettura 1 min

In un 2 giugno caldissimo, fatto di disoccupazione crescente, di incertezza quotidiana, di instabilità economica, il governo si trova davanti alla prova del nove, la crisi. E il centrodestra ritrova l’unità davanti alla possibilità di nuovi scenari dopo l’estate. Il 2 giugno da piazza del Popolo sfilano i leader, Antonio Tajani, Giorgia Meloni e Matteo Salvini, con 500 metri di tricolore che fa da sciame colorato ad un quadrato transennato entro il quale scambiano selfie, interviste, annunci. Sono a 300 metri dall’altare della patria, dove si svolgono i riti ufficiali.

Ma già pensano al futuro, ad un’altra manifestazione a Roma: al Circo Massimo il 4 luglio. In America è l’indipendence day. In Italia sarà indipendenza da che cosa?

In piazza per dare voce all'Italia che non si arrende! ??

Pubblicato da Giorgia Meloni su Martedì 2 giugno 2020
Servizio Precedente

Trump schiera l'esercito. "Sono un presidente di legge e ordine"

Prossimo Servizio

Un siciliano a Codogno. Un milanese a Roma

Ultime notizie su Politica