“Impedito voto a chi è in quarantena volontaria”. Denuncia di Fratelli d’Italia

Lettura 1 min

 Lo denuncia il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone: “Una vergogna la disorganizzazione del governo sul voto. A chi è in quarantena volontaria in attesa dell’esito del tampone viene impedito di votare: non puo’ recarsi al seggio e non gli e’ concesso il voto a casa come invece previsto per chi e’ positivo”, afferma il parlamentare. Che conclude così: “Un governo che fa acqua da tutte le parti e che doveva pensare a garantire anche il diritto di chi si trova nella condizione di quarantena volontaria in attesa di tampone. La piu’ grave lesione del diritto del cittadino si consuma cosi’ da parte di un governo di incapaci che deve essere mandato subito a casa”. 

Servizio Precedente

TikTok, c'è l'accordo con Oracle. Soddisfazione di Trump: accordo fantastico

Prossimo Servizio

Lockdown in Israele. Il popolo si ribella? 2.700 multe in poche ore