Gli Usa pronti a mettere al bando Tik Tok

Lettura 1 min

Guerra alle app cinesi, in particolare alla celebre Tik Tok. Ad annunciarlo è il segretario di Stato degli Stati Uniti, Mike Pompeo, confermando che gli Usa “valuteranno sicuramente” il divieto delle app cinesi di social media, incluso TikTok. “E’ qualcosa che stiamo valutando”, ha detto Pompeo in un’intervista a “Fox News”.

Per la Casa Bianca si tratta di sicurezza nazionale per il trattamento dei dati degli utenti da parte di TikTok, sottolineando in particolare le leggi cinesi che impongono alle societa’ di quel paese di “supportare e cooperare con il lavoro di intelligence controllato dal Partito comunista cinese”.

Va ricordato il paradosso che Tik Tik è invece vietata da Pechino sul suolo cinese e a breve sarà bandita anche ad Hong Kong. Di proprieta’ della ByteDance cinese, ha avuto in India uno stop insieme ad altre 58 app cinesi, dopo lo scontro armato verificatosi al confine tra India e Cina.

Photo by Kon Karampelas

Servizio Precedente

Liquirizia medicina contro il Covid. Lo studio dell'Università di Napoli

Prossimo Servizio

Boni: Diserto i 50 di Regione Lombardia. Nessuna autonomia con governo della Salvini Premier. A noi manca un Puigdemont!"

Ultime notizie su Politica