Georgia, vittoria dem all’afroamericano Warnock. Ma controllo Senato per un pugno di voti

Lettura 1 min

 Raphael Warnock è il vincitore di uno dei due duelli nel Paech State per il Senato, quando col 98% delle schede scrutinate è in testa sulla senatrice repubblicana uscente Kelly Loeffler 50,5% a 49,5%, con un margine di circa 36 mila voti. Poi con il 98% dei voti scrutinati anche il democratico Jon Ossoff è in vantaggio sul repubblicano David Perdue. Ossoff ha 2.208.717 voti, il 50,2% contro i 2.192.947 della rivale, la senatrice uscente David Perdue. Il primo ha un vantaggio di circa 9000 preferenze. Gran parte dei restanti voti da contare inoltre appartengono a contee a maggioranza dem, rendendo possibile la doppietta democratica.

Sui mercati obbligazionari si avverte l’effetto “blue sweep”, ossia l’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca e la contemporanea conquista democratica del Congresso seppur con una stretta maggioranza per i Dem al Senato. Così si spiega l’impennata dei rendimenti obbligazionari decennali della Germania che sono saliti, spinti a loro volta da un rialzo dei Treasury. I rendimenti del Tesoro Usa sono in rialzo dopo che i Democratici hanno vinto un seggio al Senato degli Stati Uniti, in Georgia, avvicinandosi al controllo totale del Congresso mentre si è in attesa del ballottaggio per il secondo. E’ questo scenario, che suggerisce ulteriori stimoli fiscali, un aumento della spesa e rialzo dell’inflazione, a invitare i mercati obbligazionari a scommettere sul rendimento delle obbligazioni a 10 anni di riferimento della Germania, che e’ salito a -0,53%, il suo livello piu’ alto in circa cinque settimane.

Servizio Precedente

Michelin annuncia 2.300 esuberi

Prossimo Servizio

Europa approva vaccino di Moderna

Ultime notizie su Politica