FBI, Cina la più grande minaccia per gli USA

Lettura 1 min

La guerra fredda al confronto potrebbe impallidire rispetto alle prospettive annunciate oltreoceano. Secondo il direttore dell’FBI Christopher Wray, come spiegato in un lungo intervento all’Hudson Institute di Washington, come riferisce la Bbc, la Cina rappresenta la “piu’ grande minaccia a lungo termine” per il futuro degli Stati Uniti.

“La Cina e’ impegnata in uno sforzo di tutto lo stato per diventare l’unica superpotenza del mondo con ogni mezzo necessario. L’Fbi sta aprendo un nuovo caso di controspionaggio relativo alla Cina ogni 10 ore”, ha spiegato. Ed ha parlato del cosiddetto programma ‘Fox Hunt’ con cui Pechino minaccia i dissidenti cinesi all’estero.

Photo by Pier Francesco Grizi 

Servizio Precedente

L'ultima porcata. Cambiare la legge elettorale regionale in Liguria e Puglia prima del voto

Prossimo Servizio

Scandalo Epstein. Se parla lady Maxwell cadono potenti, re e corone

Ultime notizie su Politica