Donald Trump e Boris Johnson hanno iniziato una guerra nei confronti di Bill Gates?

di Riccardo Rocchesso – Dopo la decisione di Donald Trump, di sospendere i finanziamenti all’Istituto Mondiale della Sanità, anche Boris Johnson sembrerebbe, secondo alcuni rumors, voler seguire il suo diretto alleato storico. Come mai questa scelta così impopolare in un momento di pandemia?
Non dimentichiamoci che gli Stati Uniti sono i principali sostenitori dell’istituto della Sanità Mondiale, al primo posto per l’esattezza.

Ma forse non molti sanno che il secondo sostenitore dell’OMS, responsabile della decisione di avviare lo stato di Pandemia, è l’associazione Bill & Melinda Gates, la principale candidata a finanziare il progetto di un eventuale vaccino per il Coronavirus.

Coincidenze.

Il motivo dichiarato da Trump, è la completa mancanza di trasparenza dell’organizzazione nella comunicazione di informazioni e dati, ma soprattutto, sulla quasi certa manipolazione umana del Virus fatta in Cina, con molti ricercatori finanziati, molto probabilmente, dall’OMS stessa, mettendola in una situazione di imbarazzo davanti al mondo.
Inoltre, Trump sta per licenziare Anthony Fauci, consigliere della Casa Bianca, e uno dei più grandi esperti mondiali di virus ed epidemie, il dott. Burioni d’America, oltre che ad essere associato all’OMS. Perchè?

In molti credono che ci sia ancora molto di più che deve ancora uscire.

Negli Stati Uniti, da un po’ di tempo, c’è un vero e proprio assedio alle pagine web di Bill Gates, moltissimi cittadini lo ritengono essere troppo colluso con questa Pandemia, in quanto si prenderebbe il mondo in mano con il vaccino che sta realizzando, e diventerebbe la persona più ricca mai esistita, facendo felici ovviamente i suoi colleghi di Big Pharma.
Ma non solo Questi insulti sono apparsi sui suoi Social, molti riguardano satanismo e pedofilia. (Provate ad a fare un salto sulla sua pagina Instagram o Facebook)

Altre coincidenze.

L’atteggiamento ostile dei due Presidenti più importanti del mondo verso un’organizzazione paragonabile all’ONU per la Sanità, diventata nel frattempo più importante della guerra, potrebbe dare dei risvolti molto particolari nel prossimo futuro.

Che non ci sia una vera e propria battaglia tra due fazioni all’interno del globo?

Negli States, sono centinaia di migliaia le persone convinte che Donald Trump stia per arrestare Bill Gates. Ed il forte segnale all’OMS, con lo sgambetto realizzato, sembra confermare la Conspiracy theory.
Inoltre sul sito della Casa Bianca, da qualche giorno è apparsa già una petizione per investigare sulla Fondazione Melinda e Bill Gates.

E se dovesse avverarsi l’incubo per il miliardario, che in molti suppongono, potrebbe finirci dentro una causa anche per satanismo e pedofilia.
E non sto scherzando.

Molti i giornali e blog americani hanno ipotizzato strani collegamenti di Bill Gates, per non parlare dei 300.000 bambini vaccinati in via sperimentale in India, dove ha operato per anni con la sua fondazione.

Bill Gates fu tirato in ballo, nello scandalo, molto nascosto dai media europei, PizzaGate, dove si scoprì ad Hollywood una vasta rete di pedofilia e di culti satanici all’interno delle feste dei potenti, con personaggi del calibro di Clinton, Principe Andrew d’Inghilterra, e moltissimi altri.
Le feste, condite da bambini piacenti per intrattenere gli ospiti, secondo la magistratura americana e le intercettazione delle mail, erano organizzate dal miliardario e amico dei potenti e nobili, Epstein, poi “suicida” in carcere in condizioni misteriose.

Ma sapete dove si trovava Epstein quando fu arrestato?
Indovinate un pò… A Casa del suo vecchio amico e compagno di party Bill Gates. La notizia però sembra essere magicamente scomparsa da Google.
Ma non sono spariti tutti gli articoli che dimostrano la loro “sodalizia” e duratura amicizia.

Sembra un libro giallo, ma davanti a questi fatti purtroppo sono appese miliardi di persone. E la ricerca della verità, quella che milioni di utenti stanno disperatamente cercando in ogni dove tra le informazioni e messaggi criptati dei potenti, potrebbe avere dei risvolti molto interessanti in un prossimo futuro.

Inoltre, nel Paese più rivoluzionario del momento, gli USA, non succede solo questo: è stata sfidata la quarantena con centinaia di persone in auto suonando il clacson nel nome della libertà nel Michigan.

Qui il video.


Qui sotto, invece, riportiamo un documentario realizzato molto bene di un po’ di tempo fa da Serena Tinari, sul mondo dell’OMS.
Ci sono molte interviste dei medici responsabili delle commissioni delle passate pandemie. Le dichiarazioni sono pesanti: l’OMS ha ripetutamente alzato il livello di guardia più del dovuto costingendo l’acquisto di miliardi di vaccini a tutto il mondo. I quali sono stati utilizzati dai cittadini solo nei 4% dei casi.

Qui il documentario che nessun media ufficiale ha mai voluto mostrare in TV. Ed il mistero continua…

Qui il video dell’intervento del comico Ricky Gervais ai Golden Globe di quest’anno di gennaio. L’attore accusa tutta la platea di Vip che potrebbe essere l’ultima volta per loro su quelle poltroncine rosse, accusandoli di essere tutti dello stesso giro di Epstein davanti ai magnati increduli (tra cui il CEO di Apple, Tim Cook).

Terrificanti coincidenze.

Riccardo Rocchesso:

Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web ed i nostri servizi.

Leggi tutto