DECRETO AGRICOLTURA RIMANDATO AL MITTENTE? POSSIBILE ALTRA GRANA PER LOLLOBRIGIDA

11 Maggio 2024
Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – Un’ altra grana per la presidente del Consiglio cassata dal ministro all’agricoltura.
Secondo quanto apprende il Foglio il Quirinale starebbe rinviando al mittente il decreto agricoltura.
Al Colle avrebbero rilevato tre incongruenze nel testo: la prima, riporta Il Foglio, “riguarda l’accorpamento della società Sistema informativo nazionale per lo sviluppo dell’agricoltura (Sin) nell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea)”, perché secondo il Quirinale non ci sono i requisiti per la decretazione d’urgenza.
Poi sarebbero finiti nel mirino dell’ ufficio legislativo del Quirinale alcuni passaggi sui pannelli solari e sullo spostamento di un corpo dei carabinieri dal ministero dell’Ambiente a quello dell’Agricoltura. 

Uno stop che è un’altra grana per il ministro e la premier.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Partito Popolare del Nord si presenta a Pontida nella lista “Pontida Federalismo e Autonomia”

Prossimo Servizio

CONFESERCENTI: BENE DATI SU PIL E INFLAZIONE MA MANCA LA SPINTA DEL PNRR

Ultime notizie su Politica

Acqua: nel 2023 sparito un litro su cinque

di Gigi Cabrino – La siccità degli anni 2022 e 2023 continua a fare parlare, anche perché se il nord ha conosciuto periodi piovoso negli ultimi mesi non si può dire altrettanto

A Umberto Bossi il premio Rosa Camuna

Mercoledi’ 29 maggio, alle ore 17, a Palazzo Lombardia, in occasione della giornata in cui si celebra la “Festa della Lombardia”, verranno consegnati i ‘Premi Rosa Camuna’. Si tratta della piu’ alta
TornaSu