Davvero Cattifa Cermania? Nel decreto sul credito aiuti anche senza la certificazione antimafia. Ecco la prova in Gazzetta Ufficiale

/
Lettura 2 min

di Luigi Basso – Lo scorso 9 aprile un editoriale pubblicato dal quotidiano conservatore Die Welt dal titolo “Signora Merkel non retroceda” ha mandato in eccitazione i sovranisti , categoria molto vasta e trasversale che è incistata in ogni partito e redazione, senza eccezioni.


Tutti i galli hanno fatto la gara a chi faceva la cresta più grossa dinanzi alla accusa che proveniva dalla cattifa Cermania: in sintesi, “noi europei, noi tedeschi, dovremmo dare soldi e garanzie alla distribuzione a pioggia di soldi agli spreconi italiani (che mantengono, per dirne una, centinaia di migliaia di dipendenti pubblici con stipendi sibariti, vedere sito Aran per chi ignora, NDR), per di più senza controllare? Faremmo solo un favore alla mafia che è già pronta alla grande abbuffata ! “.


Pensate che la Die Welt non poteva sapere, poiché quando è stato scritto l’editoriale il DL 8 aprile n. 23 per l’accesso urgente al credito non era ancora in Gazzetta (lo è dal 9 aprile, ndr) , che l’art. 13 comma 5 recita testualmente :” Per le imprese che accedono al Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese di cui all’articolo 2, comma 100, lettera a), della legge 23 dicembre 1996 n. 662, qualora il rilascio della documentazione antimafia non sia immediatamente conseguente alla consultazione della banca dati nazionale unica prevista dall’articolo 96 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, l’aiuto e’ concesso all’impresa sotto condizione risolutiva anche in assenza della documentazione medesima. Nel caso in cui la documentazione successivamente pervenuta accerti la sussistenza di una delle cause interdittive ai sensi della medesima disciplina antimafia, e’ disposta la revoca dell’agevolazione…”.


Sì, ma intanto l’impresa mafiosa si è cuccata il grano e poi vai a riprenderlo, cara Banca, tra decenni, se va bene.
Ohibò, vuoi vedere che aveva proprio ragione la cattifa Die Welt?

Servizio Precedente

Festa della Polizia. Grazie a chi ci difende! Grazie ai papà del dopoguerra

Prossimo Servizio

Da settembre meno classi pollaio? Dividiamole in due e torniamo al maestro unico

Ultime notizie su Opinioni