COERENZA SINISTRA – C’è emergenza sanitaria ma lasciano in “sospeso” 24mila medici specializzandi

Lettura 1 min

di Carlo Andreoli – 24.000 specializzandi in attesa del loro destino. Manfredi: ” Prima di stilare la graduatoria, attendere la sentenza del Consiglio di Stato”.
Dopo le belle parole spese per incentivare il settore della sanità, 24 mila specializzandi dovranno aspettare, fino il 15 dicembre, per sapere se riceveranno una borsa di specializzazione e in quale città questi dovranno trasferirsi. 

Proprio ieri il Ministro dell’Università Manfredi ha dichiarato che vi sarà un rinvio della procedura del concorso, in attesa della sentenza del Consiglio di Stato del 15 dicembre 2020. 

“Il ritardo – afferma Manfredi – è dovuto alla poca chiarezza del quesito 87, ritenuto dalla Commissione esaminatrice difficilmente interpretabile, per questo motivo la direzione adottata è stata quella di annullare la domanda in questione. A seguito dell’annullamento, è stato presentato un ricorso da parte di alcuni specializzandi, i quali ritenevano che la domanda non fosse da annullare. Il contenzioso è andato avanti per diverse settimane ed il Consiglio di Stato, il quale si è già espresso in via cautelare, ha dichiarato che prima di stilare la graduatoria dovrà esprimersi con sentenza collegiale”.

Una spiacevole notizia per il Paese, soprattutto in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, dove un medico in più, risulta essere di fondamentale importanza. 

Photo by Piron Guillaume 

Servizio Precedente

Maratona Natalizia – Zaia rigorista: Restate a casa, evitare brutte sorprese durante e dopo le feste

Prossimo Servizio

Presidente Ordine dei Medici: Attenti a tamponi fai da te

Ultime notizie su Politica