Bossi: In Comitato Nord non ci sono nomi di chi è fuori. A Ciocca e Grimoldi l’organizzazione

Lettura 1 min

 ”Quello che sto facendo è in linea con ciò che ho fatto tutta la vita: far valere le ragioni del Nord. Ribadisco che ‘Comitato Nord’ è un comitato interno alla ‘Lega per Salvini premier'”. E’ quanto sottolinea con l’AdnKronos Umberto Bossi, facendo chiarezza sulla iniziativa lanciata lo scorso primo ottobre. Nel Comitato “non sono coinvolti nomi – dice ancora il fondatore della Lega Nord – che non fanno parte del partito e alla base c’è il rispetto della militanza”. “Le persone alle quali do mandato per l’organizzazione – dichiara Bossi – sono l’europarlamentare Angelo Ciocca con il compito di tenere i rapporti con i militanti e le istituzioni europee e Paolo Grimoldi per gestire le relazioni regionali. Ho scelto i due esponenti della Lega per aiutarmi nel progetto poiché il comitato è interno alla ‘Lega Salvini premier'”. “Il vessillo è quello che ha fatto grande gli ideali della Lega: l’AUTONOMIA per il Nord. Il fazzoletto e la cravatta verdi sono i nostri simboli di libertà”, conclude il Senatur.

Servizio Precedente

I poteri regionali dimenticati dal Nord. Dov'è il coordinamento tra i governatori

Prossimo Servizio

Ciocca: Comitato Nord, Progetto per evitare che la Lega si sfasci. Per aderire serve tessera della Salvini Premier

Ultime notizie su Politica