Borghezio: terza Lega è la militanza. Jonghi Lavarini mi ha dato solo un passaggio…

Lettura 1 min

Con l’estrema destra di Milano non ho contatti, conosco Jonghi Lavarini da tempo, l’ho incontrato a Milano, durante la campagna elettorale, e mi ha solo dato un passaggio”. Lo dice all’AdnKronos, Mario Borghezio, ex europarlamentare della Lega, finito al centro di una video-inchiesta di Fanpage, trasmessa ieri sera da ‘Piazza Pulita’, su LA7, in cui si ipotizzano contatti tra il partito di Matteo Salvini e l’estrema destra, legata al ‘barone nero’, Roberto Jonghi Lavarini. Nel video Borghezio parla di una “terza Lega”, con un riferimento che sembra all’estrema destra: “E’ tutta una invenzione di Fanpage, sì, io ho parlato di terza Lega, ma non c’entra nulla con l’estrema destra, per me la terza Lega è la base, i militanti, a loro mi riferivo”. Poi Borghezio punta il dito contro la testata che ha realizzato il servizio video: “E’ molto grave che una testata faccia fare l’agente provocatore a un giornalista”.

Servizio Precedente

Pm acquisiscono anche seconda puntata Fanpage dedicata a Lega. Legale Jonghi Lavarini: Mi fido dei pm

Prossimo Servizio

Jonghi Lavarini: Io vittima vergognosa campagna mediatica

Ultime notizie su Politica