Bonafede in jet privato per 200 Km, da Roma a Napoli. 10.000 € dei contribuenti volati insieme a lui

Lettura 1 min

di Riccardo Rocchesso – Continuano i guai per Bonafede, sopravvissuto alla sfiducia recentemente. Da Roma a Napoli con l’aereo di Stato, quando probabilmente con un normale treno poteva farne spendere 100.

L’uomo dei 5 stelle, che doveva essere duro con i criminali e trasparente con i cittadini sta facendo cambiare idea ai molti.
Non si spostavano con gli autobus una volta?

Per quale motivo un ministro dovrebbe prendere l’aereo per percorrere solo 200km? Mania di grandezza? Abbondanza monetaria? Eccessiva fretta?

Questa è l’ennesima brutta figura di un esponente di spicco di una classe politica che vive al di fuori del mondo, soprattutto quello attuale, creato, principalmente, da alcune loro folli ed anti economiche decisioni.

Finiranno le vacche grasse, anche per il ministro della giustizia?
Libertè, Egalitè, Jet Privè.

Servizio Precedente

Luca Parmitano ha dichiarato che conosceva l'esistenza del Covid19 già a novembre

Prossimo Servizio

Non sopravviveremo a questa emergenza

Ultime notizie su Politica