Vercelli, una bara vuota tra i rifiuti di vetro e plastica

Lettura 1 min

Una bara vuota accanto ai cassonetti dei rifiuti di vetro e plastica. E’ la scoperta choccante fatta questa mattina al rione Isola di Vercelli. L’immagine, postata su Facebook dall’ex vice sindaco e membro del Cda della multiutility Atena Antonio Prencipe, ha fatto rapidamente il giro del web suscitando sdegno e preoccupazione per il livello di degrado raggiunto. La cassa da morto e’ stata ritirata da una camionetta di Asm Vercelli tra lo stupore degli addetti al ritiro dei rifiuti. “L’altro giorno mi chiedevo quanta incivilta’ c’e’ ancora – ha scritto Prencipe nel suo post di Facebook -: con questa di stamattina ho finito le domande”. La bara e’ rimasta nell’isola ecologica per due ore circa prima di essere rimossa. Sono in corso le indagini per risalire agli autori del gesto.

Servizio Precedente

Legge elettorale, Rotondi: nessuno vuole cambiare la norma nata per non avere vincitori ma coalizioni

Prossimo Servizio

Nasce la nuova internazionale sovranista. Modelli di civiltà? Orban, Morawiecki e Bolsonaro

Ultime notizie su Piemonte