La pagella del New York Times: “Salvini era un uomo potente… Adesso non più”. La parabola discendente vista dagli Usa

Lettura 1 min

Niente Toscana, niente Sud. Ma soprattutto aver perso il piatto più ricco fa di Matteo Salvlni un perdente agli occhi della stampa americana. “Nelle elezioni italiane, la coalizione di Salvini fallisce la conquista del premio Toscana”, definito “il più ricco della giornata”: lo scrive il New York Times, notando che l’alleanza di centrodestra “di colui che una volta era il politico piu’ potente d’Italia” vince in tre regioni, ma non in Toscana, “una vittoria che avrebbe dato una spinta al suo ritorno“. “La Toscana – ricorda il quotidiano – è stata guidata dalla sinistra sin dalla Seconda guerra mondiale, e sarebbe stata un premio simbolico per il sogni di rimonta politica di Salvini”. Il leader della Lega “ha fatto una campagna massiccia in favore della candidata Susanna Ceccardi, facendo sentire i suoi punti di vista sull’immigrazione. Ma tentando di non alienarsi molti elettori… ha moderato il linguaggio esplosivo per il quale è noto”.

Servizio Precedente

Trump all'ONU: Cina tenne confini aperti per infettare il mondo, va perseguitata

Prossimo Servizio

VIDEO - Milano, l'Orchestra Verdi emoziona il pubblico della Scala

Ultime notizie su Elezioni Regionali