Anche Moratti legge la Nuova Padania: “La Lombardia è una Regione Stato, autonomia è percorso importante”

Lettura 1 min

di Roberto Gremmo – Clamorose dichiarazioni ultra autonomiste di Letizia Moratti: “La Lombardia è una Regione-Stato” e dunque “il raggiungimento dell’autonomia è un percorso importante”, ormai nell’ordine delle cose.

Le impegnative parole sono state pronunciate oggi dall’autorevole esponente politico dai microfoni di “Radio Lombardia”.

Ci piace sottolineare che, in buona sostanza, sono una chiara risposta alle sollecitazioni a parlar chiaro fatte nei giorni scorsi dalla nostra “Nuova Padania”. 

Chiedevamo una scelta di campo autonomista e prendiamo atto volentieri che la dottoressa Moratti non fa finta di niente, ma si espone citando addirittura Cattaneo per motivare la sua volontà di schierarsi sia contro i centralismi degli ultrà nazionalisti di una nuova destra arrembante, sia contro le pelose resistenze di una sinistra che, sotto sotto, frena ogni istanza federalista.

Data la serietà della persona, pensiamo che le sue parole siano sincere e vogliano davvero anticipare le linee guida di un progetto politico innovatore che garantisca alla Regione più forti poteri, conservando in Lombardia maggiori risorse, oggi purtroppo drenate dalla burocrazia romana.

Bisognerà vedere se alle parole, forti, impegnative e chiare seguiranno davvero dei fatti.

Soprattutto, dovremo capire fino a che punto i potenziali alleati di Letizia Moratti appoggeranno davvero una battaglia federalista. 

Fino ad oggi, molti di loro non si sono mostrati entusiasti. Speriamo che con qualche pretesto non si mettano di traverso all’ultimo momento.

Servizio Precedente

La replica di Meloni a Parigi: Noi abbiamo accolto 90mila migranti, voi poche centinaia

Prossimo Servizio

Nuovo Parlamento. Openpolis: "Nella Lega il maggior numero di rieletti con più alto numero di assenze in aula". Saranno stati impegnati in altro

Ultime notizie su Elezioni Regionali