Sala: Se Salvini resta segretario, Lega va sotto il 10%

Lettura 1 min

 In queste elezioni “ha vinto Meloni. Non condivido per niente le sue idee e non credo che sarà per lei facile presentare FdI come un partito ‘conservatore’, ma a tanti piace. E ha vinto non solo perché non è al governo. Detto ciò, non ha alcun senso la sua richiesta di staccare la spina proprio al governo Draghi. In questo momento storico non dobbiamo solo ‘stare’ in Europa, ma dobbiamo ‘contare’ in Europa. E se il Governo cade, tanti saluti a tutto il lavoro fatto!”. Lo scrive su Instagram il sindaco di Milano Beppe Sala, in merito ai risultati delle amministrative. “La Lega – secondo Sala – ha un problema di leadership. Salvini non può resistere, se ci prova vanno sotto il 10%. Io sono sempre critico nei suoi confronti, ma apprezzo la risposta che dà alla richiesta di Meloni: ‘un conto sono le città, un altro il Governo’. Speriamo lo pensi davvero”.

Servizio Precedente

Gestione dell'acqua. Davvero è trattata come bene pubblico?

Prossimo Servizio

La Lega evapora nei consensi. E a Palermo Salvini con Prima l'Italia è fermo al palo

Ultime notizie su Opinioni