Gruppo Autonomie non voterà il governo dei nazionalisti. Che farà il futuro ministro per gli affari regionali?

20 Ottobre 2022
Lettura 1 min

di Roberto Gremmo – I sudtirolesi temono una deriva ultra nazionalista del nuovo governo perciò i loro senatori sono orientati a votargli contro. Lo ha detto chiaramente uscendo dalle consultazioni col presidente della Repubblica la capogruppo delle autonomie Julia Unterberger, eletta per l’Svp. La notizia non deve sorprendere perché la prima forza politica di maggioranza ha sempre manifestato grande ostilità nei confronti delle minoranze linguistiche, quella sudtirolese in particolare.

Non rassicura nemmeno la presenza al governo dei Salvinisti di “prima gli italiani” e staremo a vedere soprattutto chi sarà e come si muoverà il futuro ministro degli affari regionali. Lascerà a prendere polvere la forte richiesta di autonomia uscita dai referendum popolari? 

Foto dal profilo Fb di Julia Unterberger

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Bollette, la CNA: Il mercato tutelato non va abolito

Prossimo Servizio

Ma per The Economist, il nostro biglietto da visita è il modello Roma o Milano? Per sciatteria tra Gb e Italia la partita finisce 1-1

Ultime notizie su Opinioni

AUTONOMIA DIFFERENZIATA,  COMMEDIA E TRAGEDIA

di Raffaele Piccoli – Se non fosse  una quasi tragedia, l’autonomia differenziata sarebbe  una barzelletta, ma una barzelletta che non fa neppure ridere. Si è parlato sin troppo circa quanto accaduto alla
TornaSu