“Due persone su tre disposte a vaccinarsi”

22 Dicembre 2020
Lettura 1 min

Due persone su tre (il 67%) sono disponibili a vaccinarsi contro il Covid-19, la percentuale sale tra gli anziani (84%). Sono i primi risultati di un approfondimento realizzato nell’ambito delle sorveglianze Passi e Passi d’Argento, coordinate dall’Istituto Superiore di Sanita’, nei mesi tra agosto e novembre su un campione di 2.700 intervistati, attraverso il modulo Covid. I piu’ giovani, 18-34enni, sarebbero ben disposti a vaccinarsi (76%) rispetto ai 50-69enni (67%) e ai 35-49enni (59%). “I risultati di questa ricerca mostrano un atteggiamento di responsabilita’ degli italiani”, dice Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Covid, un terzo di cittadini ha peggiorato propria posizione economica

Prossimo Servizio

Lockdown in Vaticano, Angelus senza fedeli. Benedizione il 25 in San Pietro senza affacciarsi

Ultime notizie su Opinioni

AUTONOMIA DIFFERENZIATA,  COMMEDIA E TRAGEDIA

di Raffaele Piccoli – Se non fosse  una quasi tragedia, l’autonomia differenziata sarebbe  una barzelletta, ma una barzelletta che non fa neppure ridere. Si è parlato sin troppo circa quanto accaduto alla
TornaSu

Don't Miss