Covid: un confronto tra il 2020 ed il 2021 da non credere

Lettura 1 min

di Luigi Basso – In base agli ultimi dati aggiornati al 17 giugno 2021, i nuovi casi di Covid sono 1.193 con una media nei 7 giorni di 1.230.
Al 17 giugno 2020, un anno fa, i nuovi casi erano 328 e 295 sulla media dei 7 giorni.
Il rapporto tra positivi e tamponi effettuati, un anno fa era dello 0,5% , mentre al 17 giugno 2021 è schizzato allo 0,8%.
Le persone ricoverate alla data del 13 giugno 2020 erano 4.756 e 252 erano finite in terapia intensiva: al 13 giugno 2021 il dato dei ricoveri è indicato in 4.810 e le terapie intensive sono addirittura 639, tre volte tanto il dato di un anno fa.
I decessi al 19 giugno 2021 sono stati 28 con una media calcolata su base settimanale di 40, mentre il 19 giugno 2020 erano leggermente più alti, rispettivamente 47 e 48: statisticamente, combinando il fattore dell’invecchiamento della popolazione tra il 2020 ed il 2021 con l’effetto più letale della prima ondata di Covid che ha impattato su un maggior numero di soggetti deboli, i dati dei decessi di oggi e quelli di un anno fa sono pressoché identici.
Al netto dei tromboni del regime, i numeri sono preoccupanti.

Servizio Precedente

Cartabellotta: Via la mascherina all'aperto

Prossimo Servizio

Pioltello, 10 a processo per il deragliamento del treno. I pm "omissioni per risparmiare". La difesa: Non è andata così

Ultime notizie su Opinioni