Categorie: Opinioni

Chiedono il Var a Montecitorio per vedere chi mena. Ecco i lottatori della democrazia che scambiano la Camera per un campetto di calcio

di Stefania Piazzo – Cosa ci si può aspettare dai politici? Che lavorino, che siano preparati, che rappresentino il popolo. Ecco, il popolo in Parlamento non c’è perché si astiene. E si asterrà sempre di più nel vedere la furia di una rissa come quella di ieri a Montecitorio, in un crescendo di invettive e mani che cercavano di colpire l’avversario politico. Con rabbia. Un parlamentare d’opposizione grida al tradimento e sventola il tricolore mentre si discute del disegno sull’autonomia. Poi diventa tutto un parapiglia. Un nugolo di teste che si avventano contro il nemico, urla, schiamazzi, grida. Poi arrivano i nostri, anzi, il nostro. Un deputato della maggioranza che si agita più di tutti gli altri e che cerca di distinguersi per l’enfasi fisica, da vero lottatore delle democrazie, per replicare all’avversario nella forma mentale che gli abita in testa per difendere la patria. Sembra roba da assalto ai forni. Là, però, lo si faceva per fame, qui per mancanza di sostanza.

Ora invoca il Var, la moviola fuori campo per dire “non ho dato io i pugni”. Li avrà tirati qualcun altro, ma la scena resta quella. Lo stile del confronto eroico tra tutti resta immortalato nel tempo e qualcuno se ne vanterà. Un suo collega poco prima viene espulso dal presidente della Camera per aver inneggiato alla X Mas. Che tanto è stata già sdoganata da un campione di consensi.

Ci inchiniamo a cotanti strateghi della politica, spesso figli dei listini bloccati, della selezione di partito. Rappresentanti territoriali di un campetto di calcio, in squadra anche per meriti di lealtà al leader. Non serve il Var per accertarlo.

Stefania Piazzo

Articoli recenti

Mondo al contrario – La multinazionale farmaceutica Aptuit può riprendere la sperimentazione sui cani beagle

 La multinazionale veronese farmaceutica Aptuit potrà riprendere una delle tre sperimentazioni sospese dal Tar del…

2 ore fa

Veneto, Lombardia e Piemonte al tavolo col governo sulle 9 materie dell’autonomia

Regioni che indicono il referendum contro l'autonomia. Regioni che chiedono al governo di iniziare a…

2 ore fa

Omicidio Cerciello, Unarma: “Domiciliari ad americano coinvolto in uccisione vicebrigadiere. Gravi interrogativi su efficacia sistema giudiziario nel garantire giustizia”

Unarma esprime "la propria indignazione e incredulità" per la decisione della Corte d'Assise d'Appello di…

7 ore fa

SONO SERI? – La “genialata”: Medici in pensione a 72 anni per smaltire le liste d’attesa

L'emendamento al decreto finalizzato al taglio delle liste di attesa, in cui su base volontaria…

23 ore fa

Salvini su Toti: Tenere persona leale e corretta ai domiciliari per tre mesi…

Che ne pensa dell'inchiesta sul governatore TOTI? ''Tenere per oltre due mesi agli arresti domiciliari una…

1 giorno fa

Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web ed i nostri servizi.

Leggi tutto