Virus informatico nel bresciano, whatsapp bloccato

Lettura 1 min

 Un virus informatico si e’ diffuso sui telefoni di centinaia di persone a Orzinuovi, in provincia di Brescia. Vittime sono tutte le persone che tra Natale e Santo Stefano hanno ricevuto un messaggio whatsapp da un vigile del fuoco del paese e che conteneva il virus. Chi ha risposto ha subito il blocco immediato di whatsapp che continua ancora oggi. Tra le vittime anche il sindaco e senatore di Fratelli di Italia Gianpietro Maffoni. 

Photo by Christian Wiediger 

Servizio Precedente

VIDEO - Sgarbi ad Asiago per fare sci di fondo

Prossimo Servizio

Per tutta la Lombardia 324 fiale di vaccino. In Piemonte 910 dosi. Per il governo è la svolta

Ultime notizie su Lombardia