Trivulzio, passi avanti nell’inchiesta. Indagato per omicidio colposo il dg Calicchia. Da chi era stato nominato?

Lettura 1 min

Non si ferma il ciclone sul Trivulzio. Dopo le denunce dei sindacati e le ripetute diffide, che hanno dato il là all’inchiesta della Procura di Milano sulla gestione dell’emergenza, la notizia dopo pochi giorni di atti ispettivi è questa: il direttore generale del Pio Albergo Trivulzio Giuseppe Calicchio è ora indagato per epidemia colposa e omicidio colposo nell’inchiesta sta sta vagliando le presunte morti sospette, emerse dopo le inchieste giornalistiche.

Da quanto si apprende, l’iscrizione nel registro degli indagati è della tarda serata di venerdì 10 aprile. Come riportano le principali fonti di stampa, la procura starebbe indagando su oltre 100 morti (anche se la cifra potrebbe essere ampiamente in difetto) che si sarebbero registrate sugli ospiti della struttura.

Qui alcune nostre inchieste.

Qui sotto il servizio con il video di Repubblica

https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/04/11/news/coronavirus_pio_albergo_trivulzio_indagato_direttore_generale_calicchio_anziani_morti-253727130/?ref=RHPPTP-BH-I253612386-C12-P6-S1.8-T1

Servizio Precedente

Uovo o colomba, cosa dice la tradizione?

Prossimo Servizio

Il mutandavirus della politica estera salviniana. Corea, Russia, Usa, Venezuela, Europa...

Ultime notizie su Lombardia