Tra Varese e Como tre escursioni per tornare nella natura

Lettura 2 min

Cinque parchi, tre appuntamenti digitali e sei escursioni guidate per conoscere gli aspetti storico-culturali del territorio che si estende tra Varese e Como, con lo scopo di riappropriarsi di un po’ di normalità. Il parco pineta di Appiano Gentile, insieme con il bosco del Rugareto, il barco del Medio Olona, il barco della Valle del Lanza e il Parco sovracomunale Rile Tenore Olona, con la collaborazione di Archeologistics, realtà varesina impegnata nella valorizzazione dei beni culturali, propone un viaggio alla scoperta di quei luoghi che raccontano il desiderio e la capacità di superare momenti difficili: chiese votive erette per chiedere la fine di una pestilenza, spazi di ricovero per i malati e luoghi di protezione.

Si apre lunedì 26 aprile per concludersi venerdì 1 ottobre il programma ‘Guerra, peste e carestia vanno sempre in compagnia-escursioni e storie dietro casa’, una serie di iniziative dedicate alla conoscenza del territorio chiamato Ambito territoriale ecosistemico (Ate) Insubria Olona; un’area ricca di testimonianze storiche capaci di raccontare come, nel tempo, gli abitanti sono riusciti a risollevarsi dalle difficoltà, lasciando a imperitura memoria edifici e testimonianze spesso poco o addirittura non conosciuti del tutto. L’idea degli organizzatori di Archeologistics è quella di confutare il vecchio adagio ‘guerra, peste e carestia vanno sempre in compagnia’ – come recita il titolo dell’iniziativa – che vorrebbe sempre veder arrivare le disgrazie mai da sole, facendone una sorta di invocazione beneaugurale che fa leva su un patrimonio storico e artistico locale troppe volte sottovalutato. Nove gli appuntamenti previsti: tre incontri online per approfondire gli eventi storici che hanno interessato il territorio e sei escursioni guidate che, partendo dai centri abitati, porteranno alla (ri)scoperta di testimonianze storiche che non devono andare perse.

Accanto a tutto questo, per tutti i percorsi e luoghi interessati saranno predisposti nuovi contenuti di conoscenza, fruibili tramite qr code da scaricare sul sito del parco e racconti audio per dare la possibilità anche a chi non aderirà alle singole proposte di poter approfondire i temi.

Servizio Precedente

Il medico Amici: "Mascherine inutili come grata alla finestra contro le zanzare"

Prossimo Servizio

In Svizzera test a tappeto per i viaggi aerei

Ultime notizie su Lombardia