Sms dell’Ats ai milanesi: sei stato in contatto col Covid, ma è un errore informatico

Lettura 1 min

Di bene in meglio….. Per un errore informatico, alcuni milanesi hanno ricevuto lunedì 25 maggio un sms preoccupante. In sostanza venivano avvisati non si sa come e perché di avere avuto contatti con casi di coronavirus. E’ quanto si legge sul sito di Ats (azienda territoriale sanitaria) Milano Città Metropolitana che precisa di avere poi rettificato l’informazione ieri, sempre via sms.

Questo il testo completo della “comunicazione urgente ai cittadini”:  “Gentile Sig/Sig.ra lei risulta contatto di caso di Coronavirus. Le raccomandiamo di rimanere isolato al suo domicilio, limitare il contatto con i conviventi e misurare la febbre ogni giorno. Se è un operatore sanitario si attenga alle indicazioni della sua Azienda”.

Poi la rettifica…. per dire che “agli interessati è stato inviato un ulteriore sms di rettifica nella giornata di martedì 25 maggio”. Viene poi indicato un numero di telefono ala quale rivolgersi. Il messaggio si conclude con la frase:”Ci scusiamo per il disagio”. 

Viva la Lombardia. Libera dal Covid ma non solo….

Servizio Precedente

Studenti in piazza contro Azzolina

Prossimo Servizio

Fondazione Gimbe, Covid: sospetto "aggiustamento" dati lombardi. La Regione: sono notizie false, e querela

Ultime notizie su Lombardia