Sgominata la rete che “soffocava” le farmacie per poi accaparrarle

Lettura 1 min

I carabinieri del Nas di Milano, nelle province di Milano, Roma, Pescara, Latina, Rieti e Ascoli Piceno, con in supporto dei Nas e comandi provinciali competenti per territorio, hanno proceduto all’esecuzione di arresti e perquisizione nei confronti di un sodalizio criminale dedito a realizzare ingenti profitti mediante l’accaparramento di farmacie in tutto il territorio nazionale provocandone il dissesto finanziario tramite l’acquisizione di finanziamenti ed altre risorse economiche successivamente oggetto di distrazione. L’operazione è stata denominata “Finfarma”. 

Servizio Precedente

Brusaferro: Monitoraggio costante, riaperture su base locale

Prossimo Servizio

Carrà, Baudo: La normalità straordinaria della diva "casalinga"

Ultime notizie su Lombardia