Regionali Lombardia, Fratelli d’Italia anche senza Fontana: Pronti con il nostro candidato

Lettura 1 min

 “Non so quali siano le intenzioni del presidente Fontana, non sappiamo ancora se vorrà ricandidarsi e non abbiamo parlato di candidati. Il governatore ha tutta la nostra stima e vicinanza politica e umana. Se si ricandiderà faremo una riflessione”. La coordinatrice lombarda di Fdi, Daniela Santanchè, a margine di una conferenza stampa al Pirellone dove è stato annunciato l’ingresso nel partito dell’ex sindaco leghista di Agnosine, Giorgio Bontempi, si ferma a parlare con i cronisti delle prossime elezioni regionalI in calendario nel 2023. Ed esclude, quantomeno per il partito di Giorgia Meloni, che sulle valutazioni sul presidente lombardo possano pesare le vicende giudiziarie in corso. “State parlando- dice Santanchè ai cronisti- con una persona assolutamente garantista. La magistratura farà il suo corso, ma per noi non è colpevole fino al giudizio”. Ad ogni modo, al netto dei discorsi su Fontana, Fdi è “pronta e ha un suo candidato- aggiunge Santanchè- abbiamo le capacità e le persone per governare bene questa Regione”. A quel punto i giornalisti chiedono a Santanchè un identikit della persona in questione: “Donna o uomo non lo dico, sennò sarebbe troppo facile indovinare. Comunque sarà una persona competente che da molti anni si occupa di politica, e che conosce i meccanismi. Siamo consapevoli di aver un candidato pronto per la sfida della Regione Lombardia, che per noi è molto importante”. 

Servizio Precedente

Sovranisti per caso - L'ultima di Salvini: Noi al governo col Pd perché ce lo ha chiesto il Quirinale

Prossimo Servizio

Peste suina, i Comuni attaccano il Governo: Scaricano su di noi costi e responsabilità

Ultime notizie su Lombardia