PRIMA MILANO – Sala, tra le scelte di Roma e il Comune difende i milanesi. E la Lega?

Lettura 1 min

Lapidario. Prima Milano, prima i milanesi. “Il rapporto con Mario Draghi “è sempre stato sereno, poi io devo difendere la mia citta’ e se serve mi faccio sentire, ma i rapporti sono sempre stati molto, molto positivi e continueranno ad esserlo”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in collegamento a RaiNews24, parlando del rapporto con il presidente del Consiglio che oggi sara’ in citta’. “La mia stima per Draghi e’ assoluta – ha aggiunto -, come quella della maggior parte degli italiani, come dimostrano i sondaggi”. Alla domanda se questa esperienza di governo con un campo largo guidato da Draghi potrebbe proseguire anche dopo le elezioni del prossimo anno Sala ha risposto che “dipendera’ dal risultato. Se ci sara’ un equilibrio che non garantira’ una governabilita’ certa potrebbe essere di nuovo la stagione di Draghi – ha concluso -. Non so se ne abbia voglia ma per noi potrebbe essere una buona notizia”. E la Lega? E il Pnrr per il Nord? E l’autonomia? Ciaone, Matteo.

Servizio Precedente

Se 25 milioni di grano non lasciano l'Ucraina Europa in profonda crisi alimentare

Prossimo Servizio

SALA: CREDO SI MUOVA SENZA SCRUPOLI, ITALIANI LO STANNO CAPENDO

Ultime notizie su Lombardia