Moratti, sindaco Milano: “Trovare candidati competenti è il problema”

Lettura 1 min

Le piace Gabriele Albertini candidato sindaco a Milano? “Indubbiamente è stato un ottimo sindaco di Milano, responsabile di buona parte della trasformazione urbanistica della città. Era anche molto amato. Per cui sì, penso che sarebbe un ottimo sindaco”. Così l’assessore al Welfare e vicepresidente della Lombardia, Letizia Moratti, intervistata da ‘La Stampa’. Il centrodestra “non direi che è in crisi, direi che c’è una difficoltà complessiva della politica a trovare figure di leadership competenti, autorevoli e disponibili. Forse perché l’impegno del sindaco è gravoso, complesso”. “Se mi piace Giorgia Meloni? La conosco da quando ero ministro dell’Istruzione e ci dialogavo perché lei, da studentessa, faceva parte del Forum degli studenti. Era molto preparata e molto consapevole dell’importanza del ruolo che ricopriva, l’ho vista sempre molto impegnata. Poi si possono non condividere le sue idee, ma passione e preparazione sono un valore aggiunto”, conclude Moratti. 

Servizio Precedente

Draghi sbaracca dopo un secolo la baraccopoli di Messina: costo 100 milioni

Prossimo Servizio

L'emblema dell'Insubria, webinar con Terra Insubre venerdì 14 maggio

Ultime notizie su Lombardia