Maroni dimesso ma accertamenti al Besta a Milano

Lettura 1 min

Sara’ curato all’Istituto neurologico Besta di Milano l’ex presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che ieri ha avuto un malore nella sua casa di Lozza, nel Varesino. In seguito al mancamento l’ex ministro dell’interno era caduto a terra battendo la testa, ferendosi lievemente. Da qui la corsa al pronto soccorso dell’Ospedale di Circolo di Varese e gli accertamenti medici per capire le cause dello svenimento. Dopo la notte trascorsa all’ospedale varesino e il primo esito degli esami, questa mattina fonti vicine all’esponente leghista, definito cosciente e tranquillo, avevano fatto trapelare una situazione piu’ complessa di un lieve malore. 

Nel pomeriggio la dimissione di MARONI dall’Ospedale di Circolo di Varese e la notizia di ulteriori accertamenti che verranno eseguiti al Besta di Milano. Ex segretario della Lega e politico di lungo corso, MARONI e’ attualmente candidato sindaco a Varese alle elezioni amministrative che si terranno in primavera.

 

Servizio Precedente

Lombardia, Moratti alla sanità?

Prossimo Servizio

Merkel decide per lockdown duro fino a 31 gennaio

Ultime notizie su Lombardia