Lombardia, i nuovi poveri. Spesa sospesa per Natale

Lettura 1 min

Per aiutare a combattere le nuove povertà e offrire ai più bisognosi un Natale sereno scatta nel weekend la speciale mobilitazione degli agricoltori di Campagna Amica con l’iniziativa la “Spesa sospesa del contadino”. Lo annuncia la Coldiretti nel sottolineare che in Lombardia le iniziative di solidarietà partono oggi, venerdì 11 dicembre, dal mercato di Campagna Amica di Varese in piazzale De Gasperi dove fino alle 12.30 si raccoglieranno prodotti alimentari per i bisognosi. Sabato 12 dicembre appuntamento dalle ore 9 a Milano al farmers’ market di Porta Romana, in via Friuli 10/a: oltre alla possibilità di donare in loco, i prodotti degli agricoltori da destinare a chi è in difficoltà si potranno acquistare anche online sul sito e-commerce del mercato all’indirizzo: spesamilanoportaromana.campagnamica.it Sempre nella giornata di sabato 12 dicembre iniziative anche al mercato degli agricoltori Coldiretti di Borgo Virgilio (Mantova) e in quello di Sondrio in piazzale Bertacchi 70 dove, fino al 19 dicembre, i proventi della vendita di panettoni artigianali o stelle di Natale saranno destinati a realtà solidali. Martedì 15 dicembre, invece, la spesa sospesa continuerà al farmers’ market di Campagna Amica a Cremona, presso i portici del consorzio agrario, mentre sabato 19 dicembre sarà la volta di quello di Mariano Comense (Como). Tutti i cittadini che faranno la spesa nei mercati potranno decidere di donare cibo e bevande alle famiglie più bisognose sul modello dell’usanza campana del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo. In questo caso si tratta però di frutta, verdura, farina, formaggi, salumi o altri generi alimentari Made in Italy e di qualità che gli agricoltori di Campagna Amica andranno a consegnare gratuitamente alle famiglie bisognose.

Photo by Markus Spiske 

Servizio Precedente

Recovery, Calenda: piano italiano ha pagine vuote

Prossimo Servizio

“Test veloce gratuito per il Cenone di Capodanno agli ospiti del mio hotel”. L’iniziativa di Bernardelli al The Square a Milano: “Lo facciano tutti gli albergatori in città”

Ultime notizie su Lombardia