La sindaca di Crema, il post dalla parte dei profughi afghani. “Dedicato a quelli che “prima gli italiani. Fate cambio, se volete”

Lettura 1 min

di Stefania Piazzo – Una donna coraggiosa, che difende le sue idee, che è sindaco di tutti, non solo di qualcuno. Davanti alle immagini delle madri afghane che passano i loro bambini dall’altra parte della barricata per metterli in salvo non ci sono se e ma. Ma solo l’umanità. Non c’è altro da commentare se non uscire dalla campagna elettorale perenne, dai post facili a distanza e tornare esseri umani. Il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, ha detto la sua. Tanto di cappello.

Sotto uno dei commenti sul profilo facebook.

Servizio Precedente

Inps, Tridico: Fosse per me Green Pass in tutti i luoghi di lavoro

Prossimo Servizio

Afghanistan, una seconda Pearl Harbor. Gli Usa erano stati allertati. Sottovalutato il dossier diplomatico

Ultime notizie su Lombardia