Giovedì sentenza per contabili Manzoni e Di Rubba

Lettura 1 min

 E’ attesa per giovedi’ 3 giugno la sentenza per Andrea Manzoni e Antonio di Rubba, i contabili della Lega indagati per peculato e turbativa d’asta nell’inchiesta della compravendita di un capannone a Cormano come sede della Lombardia Film Commission. E’ quanto deciso dal gup Guido Salvini al termine dell’udienza che si e’ tenuta stamattina nel tribunale di Milano.

Servizio Precedente

Se Roma sbaglia il nome sulla targa dedicata a Ciampi

Prossimo Servizio

Se il 75% delle tasse restasse a casa nostra, non cercheremmo lavoro in Svizzera

Ultime notizie su Lombardia