Fontana firma ordinanza: coprifuoco dalle 23 alle 5. Multe fino a 3mila euro per chi viola disposizioni

Lettura 2 min

Coprifuoco dalle 22 alle 5 a partire dal 22 ottobre. E’ quanto dispone l’ordinanza emanata oggi da Regione Lombardia e firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, e dal presidente lombardo Attilio Fontana. L’articolo uno dell’ordinanza al primo comma consente nella fascia oraria dalle 23 alle 5 “solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o di urgenza ovvero per motivi di salute. E’ in ogni caso consentito il rientro al proprio domicilio, dimora o residenza.

L’ordinanza è stata formulata d’intesa con i sindaci dei capoluoghi di provincia della Lombardia. Resterà in vigore fino “all’adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri e, comunque, fino al 13 novembre 2020”. Il mancato rispetto delle misure – si legge nelle disposizioni finali – è sanzionato, secondo quanto previsto dall’art. 4 del decreto-legge n.19/2020. Il provvedimento prende in considerazione le proiezioni della “Commissione indicatori Covid-19” della Regione Lombardia, che “ha evidenziato che al 31 ottobre – secondo la curva degli ultimi giorni – è plausibile che ci siano mediamente 594 (range da 434 a 815) ricoverati in terapia intensiva e fino a 4000 ricoveri non in terapia intensiva”. 

 Le disposizioni dell’ordinanza della Lombardia “producono i loro effetti dalla data” di domani “e sono efficaci fino all’adozione di un successivo decreto del presidente del Consiglio dei ministri e, comunque, fino al 13 novembre 2020”. “Il mancato rispetto delle misure di cui alla presente ordinanza è sanzionato” con il pagamento di una somma da 400 a 3mila euro. È quanto si legge nel testo che entrerà in vigore da domani.

Servizio Precedente

Disoccupati occupano il consiglio comunale di Napoli

Prossimo Servizio

Fondi Lega, Scillieri ai pm: "Ecco gli accordi con i contabili"

Ultime notizie su Lombardia