Confermata assoluzione in appello per Garavaglia e Mantovani. Era processo su gara per dializzati in Lombardia

Lettura 1 min

E’ stata confermata dalla corte di Appello Milano l’assoluzione nei confronti del ministro del Turismo Massimo Garavaglia, imputato per turbativa d’asta per il presunto ‘condizionamento’ di una gara da 11 milioni di euro per un servizio di trasporto di persone dializzate quando era assessore all’Economia della Regione Lombardia. Oltre a lui la seconda sezione penale della corte di appello ha assolto anche tutti gli altri imputati, tra cui Mario Mantovani, gia’ vicepresidente della Regione Lombardia e assessore alla Sanita’. Quest’ultimo in primo grado era stato condannato a 5 anni e mezzo.

Servizio Precedente

Lucescu (Dinamo Kiev): Sbagliato togliere sport ai russi. E' cultura

Prossimo Servizio

Senza freni, il diesel supera la benzina e vola oltre 2,3 euro al litro

Ultime notizie su Lombardia