Toti: Governo timido non ha esteso super green pass a tutti lavoratori

Lettura 1 min

 Il presidente della Liguria, Giovanni Toti, e’ insoddisfatto dalla scelta del governo di non estendere il super Green pass agli uffici. “Il governo ci ha ascoltato sulla quarantena accorciata per non bloccare il Paese – dichiara in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ – resta una timidezza sull’estensione del Green pass rafforzato ad altre categorie, come il mondo del lavoro pubblico e privato, che non comprendo”. Sulla resistenza dei ministri leghisti, Toti afferma che “la Lega nella Conferenza delle Regioni era sulle nostre stesse posizioni. Fedriga che la presiede era per allargare l’area del Green pass rafforzato. Cosi’ Zaia”. Il vaccino deve diventare per il presidente della Liguria “il gold standard per lavorare e avere una vita normale”. Il governatore e’ per l’obbligo vaccinale. “Non e’ piu’ il momento del tampone, e’ il momento del vaccino”, perche’ “il sistema non e’ in grado di reggere un milione di tamponi al giorno”. 

Servizio Precedente

E niente, il 37% del valore aggiunto nazionale arriva da Nord Ovest e Nord Est

Prossimo Servizio

Dottoressa bergamasca chiede revoca per non curare più i no vax

Ultime notizie su Liguria