Crolla il ponte sulla darsena al porto di La Spezia

Lettura 2 min

 Paura stamane nel porto della Spezia dove il ponte Pagliari, struttura mobile di accesso in Darsena (inaugurato a quanto si apprende nel 2010) e’ collassato. Non ci sono feriti e le indagini sono in corso. Sul posto polizia e carabinieri, nonche’ vigili del fuoco. Non e’ crollata la parte in muratura di cemento, ma collassata la parte mobile, quella che si apre e si chiude per far passare le barche, apprende l’AGI dall’Autorita’ portuale della Spezia che gestisce la struttura. Il ponte, come sempre si e’ aperto per far passare una imbarcazione che doveva uscire dalla Darsena, ma al momento di richiudersi e’ collassato, probabilmente per ragioni meccaniche. Ma le indagini sulle cause del cedimento sono in corso. Lo spazio e’ ovviamente interdetto.

 “Abbiamo subito preso contatto con il sindaco della SPEZIA Peracchini per avere aggiornamenti e dare tutto il supporto del caso, fortunatamente non ci sono stati feriti e LA situazione non necessita di interventi di Protezione Civile. Resta pero’ lo sgomento per il crollo improvviso del ponte sulla darsena di Pagliari, uno snodo importante per LA viabilita’ e per il tessuto economico locale. Ci auguriamo quindi che l’Autorita’ Portuale, ente che ha in carico LA gestione dell’opera e che l’ha realizzata, trovi quanto prima una soluzione per ripristinare il viadotto e riportare alla normalita’ LA viabilita’ di quella parte della citta’. Serve subito un piano di interventi di urgenza”. Cosi’ l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone sul crollo del ponte della darsena di Pagliari alla SPEZIA, avvenuto questa mattina.

Immagini dal sito http://www.porto.laspezia.it/ durante la fase di realizzazione del ponte mobile Pagliari

Servizio Precedente

Smart working ma in crociera. Arrivo il sail working

Prossimo Servizio

Terrorismo, prescrizione per Bergamin. Dopo 30 anni allo Stato non interessa più far eseguire la pena

Ultime notizie su Liguria