Bassetti: in mio ospedale su 500 persone il 20% ora rifiuta vaccino

Lettura 1 min

“Lavoro in un ospedale in cui ci sono quasi 500 persone, il 20%, che hanno deciso di non vaccinarsi, siamo su numeri impressionanti. Su questo bisognerebbe avere un’azione rapida, una legge per cui se non ti vaccini non sei idoneo al lavoro. Abbiamo il rischio grandissimo che i nostri cari, le persone che portiamo in ospedale, entrino sani per uscire malati per qualcuno che non si è vaccinato”. Lo ha affermato il dottor Matteo Bassetti, primario della Clinica di Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova, nel corso del suo intervento alla trasmissione Quarta Repubblica su Rete4. “Su questo – ha precisato parlando della necessità di interventi legislativi – siamo in ritardo, dovevamo pensarci ad aprile. La politica si deve prendere delle responsabilità. Deve dire ‘volete lavorare in ospedale? Vi vaccinate'”. 

Servizio Precedente

Legittima difesa. Sparò al ladro, non più punibile

Prossimo Servizio

Miozzo lascia il Cts. Inefficaci nel comunicare con i giovani per frenare contagio

Ultime notizie su Liguria