YouTube blocca i canali dei media russi finanziati da Mosca

Lettura 1 min

YouTube ha annunciato il blocco dei canali dei media russi finanziati dallo Stato. La misura ha effetto immediato e a livello mondiale; il servizio di video streaming piu’ popolare del mondo – posseduto da Alphabet Inc’s Google – ha spiegato in un comunicato che l’invasione russa dell’Ucraina ora ricade sotto la sua politica di eventi violenti

Servizio Precedente

Metano, più 121% . Assoutenti: Governo scongiuri il blocco dei trasporti

Prossimo Servizio

La Cina "preoccupata" per la guerra ma anche per la reputazione se sta troppo vicina a Putin

Ultime notizie su GUERRA IN EUROPA