Oms si prepara ad attacchi chimici in Ucraina

Lettura 1 min

 L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) si sta preparando per l’eventualità di possibili “attacchi chimici” in Ucraina: lo ha reso noto il responsabile per l’Europa dell’agenzia, Hans Kluge. “Date le incertezze dell’attuale situazione, non ci sono garanzie che la guerra non diventi ancora peggiore: l’Oms sta valutando tutti gli scenari per le varie situazioni in cui possa venirsi a trovare la popolazione ucraina, dalle vittime di massa agli attacchi chimici”, ha concluso Kluge. 

Servizio Precedente

Il patriarca Kirill evoca l'anticristo e lo scisma della chiesa ortodossa

Prossimo Servizio

La Lombardia, da sola, fa il 26% dell'export italiano

Ultime notizie su GUERRA IN EUROPA