Fossa comune a Bucha si vede dal satellite e risale al 10 marzo

Lettura 1 min

Immagini satellitari della cittadina ucraina di Bucha mostrano una trincea di circa una quindicina di metri, scavata nel terreno di una chiesa, che indicherebbe la presenza di una fossa comune per i cadaveri dei civili uccisi. Le immagini, riporta il Guardian, sono state riprese il 31 marzo dalla società privata Usa Maxar Technologies, specializzata in immagini satellitari. Secondo la società, i primi segnali degli scavi della fossa comune sono stati rilevati il 10 marzo. 

Servizio Precedente

Mosca mobilita i riservisti

Prossimo Servizio

La lettera – Ma per la figura degli Oss perché non ci sono aggiornamenti professionali?

Ultime notizie su GUERRA IN EUROPA