“E’ ucraino il missile caduto in Polonia”

Lettura 1 min

Non russo bensì ucraino. Sarebbe questa l’origine d’appartenenza del missile che ha colpito ieri sera il villaggio polacco causando due morti. Si fa strada quindi il fatto che si trattasse di un missile antiaereo proveniente dall’Ucraina. Ansa riferisce che lo avrebbe detto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ai leader del G7, secondo Dpa. Anche La Presse rilancia la versione dei fatti.

Si tratterebbe di un missile del sistema S-300. “Questo è dovuto all’analisi della traiettoria ma non voglio dire che si sia già completata una vera indagine sull’accaduto”.

Si riferisce anche che un aereo della Nato che volava sopra lo spazio aereo polacco ha tracciato il missile che è finito nel Paese uccidendo due persone, ha dichiarato alla Cnn un funzionario militare dell’Alleanza. “Le informazioni con le tracce radar sono state fornite alla Nato e alla Polonia”, ha aggiunto il funzionario militare. Dall’inizio dell’invasione russa gli aerei dell’Alleanza effettuano una regolare sorveglianza intorno all’Ucraina. Il funzionario della Nato non ha detto chi ha lanciato il missile né da dove è stato lanciato.

Servizio Precedente

Cipolletta ancora a Confindustria Cultura. Il settore snobbato dalla politica vale 35 miliardi

Prossimo Servizio

Buoni postali fruttiferi. Codacons: La questione finisce alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Ultime notizie su GUERRA IN EUROPA