“Colpita la fregata Makarov” vicino all’isola dei Serpenti ma i russi non confermano

Lettura 1 min

Le Forze armate ucraine hanno colpito e messo fuori combattimento la fregata russa Ammiraglio Makarov nel Mar Nero, vicino all’isola dei Serpenti. Lo ha dichiarato l’esercito ucraino, secondo cui la nave sarebbe ora in fiamme. Alcuni media dell’ex repubblica sovietica riferiscono che la nave e’ stata colpita da un missile Neptune, proprio come l’incrociatore Moskva, nelle scorse settimane. Secondo fonti locali, l’aviazione russa sta sorvolando la fregata, mentre diverse navi si sono avvicinate per prestare aiuto. 

Il Cremlino “non ha informazioni” su un presunto attacco alla fregata russa ‘Ammiraglio Makarov‘ nel Mar Nero. Lo ha detto il portavoce presidenziale russo Dmitri Peskov, rispondendo a una domanda dei giornalisti sulla notizia diffusa dai media ucraini di un’esplosione e di un incendio sulla nave da guerra russa. Lo riporta Ria Novosti. 

Servizio Precedente

Du spaghi a peso d’oro. Meno 35% di grano in Ucrania

Prossimo Servizio

Elezioni – Conservatori perdono roccaforte di Londra, “Wesminster al Labour”. Attesa per Irlanda del Nord

Ultime notizie su GUERRA IN EUROPA