No Green pass – Trieste, venerdì il blocco del porto. A rischio Genova

Lettura 1 min

 “L’unica apertura nei nostri confronti è togliere il Green pass. Il blocco di venerdì è confermato, oggi ci saranno sorprese perché non si fermerà solo il porto di Trieste. Anche quello di Genova? Non mi fermerei a quello di Genova, quasi tutti i porti si fermeranno. Stasera ne avremo conferma”. Lo ha annunciato il portavoce dei portuali di Trieste, Stefano Puzzer, in una dichiarazione rilasciata all’Huffington Post. Il blocco dell’attività di porti come forma di protesta contro l’obbligo del Green Pass per i lavoratori rischia di provocare un danno economico che, secondo Puzzer, “sarà causato dalla testardaggine del solo Governo italiano a mantenere questa misura criminale”. L’auspicio dei portuali, ha concluso Puzzer, è che “in giro per l’Europa vengano tutti a tirare le orecchie al Governo italiano affinché tolga questo decreto”.

Foto di Filippo Monti

Servizio Precedente

Nei campi 100mila lavoratori stranieri non vaccinati. Con Green pass saltano i raccolti?

Prossimo Servizio

Benessere animale in aziende agricole, Parlamento europeo punta su requisiti di qualità

Ultime notizie su Friuli VG