Un altro caso che ricorda Bibbiano? Domenica a Reggio Emilia la protesta delle mamme

Lettura 2 min

di Benedetta Baiocchi – La storia che raccontano è questa: una mamma in difficoltà economica, privata del bambino. Siamo nel reggiano e la vicenda diventa virale. La questione che farebbe scalpore riguarderebbe il caso di una madre che, stando a quanto si apprende dall’associazione Time4life, non potrebbe vivere col figlio per scelte inopportune dei servizi sociali. Un tema spinoso che riporta in ogni caso all’attenzione dell’opinione pubblica nazionale i diritti del’infanzia. Ora un gruppo di mamme ha deciso di creare un evento domenica 21 giugno a Reggio Emilia per contestare pubblicamente le decisioni degli uffici e chiedere una soluzione più appropriata nel caso in questione.

La mamma, peraltro, narrano le cronache, era già balzata agli onori dei media di recente per essere stata multata per aver abbracciato il figlio di 9 anni dopo il lockdown.

Ecco il comunicato delle mamme reggiane:

MAI PIÙ’ COME BIBBIANO

Sveglia. Il silenzio ci rende complici!! A nulla serve l’indignazione se non segue l’azione.

Domenica 21 Giugno ore 17 ci si incontrerà in piazza Martiri del 7 Luglio a Reggio Emilia e di li si svolgerà un corteo per la Via Emilia, per la mamma a cui è stato tolto il figlio. Per il genitore che potresti anche essere tu domani. insieme fermiamo questo sistema e interrompiamo questo calvario della giovane mamma.

Sii partecipe e non passivo, basta la tua presenza, facciamo la differenza e riappropriamoci dei nostri diritti. MAMME. PAPÀ, NONNI e FIGLI vi aspettiamo. Facciamo sapere che non siamo dormienti e che nessuno tocca i bambini.

A Voi la possibilità di cambiare le cose e di dare una mano.

Ps. Il corteo si svolgerà mantenendo il doveroso distanziamento sociale e con i giusti presidi di sicurezza per la tutela da Covid19.

A prendere posizione in particolare è la dr. Elisa Fangareggi, presidente dell’associazione Time4life.

Per approfondire la posizione dell’associazione:

https://inveritaspress.wixsite.com/home/post/aiutatemi-i-servizi-sociali-di-reggio-emilia-mi-hanno-tolto-il-bambino-perch%C3%A9-ho-pochi-soldi

Photo by Ben Wicks 

.

Servizio Precedente

Trump censurato da Facebook. Il motivo? Un triangolo rosso capovolto

Prossimo Servizio

VIDEO - Senato, passa il decreto elezioni. Opposizione non vota

Ultime notizie su Emilia Romagna