‘Ndrangheta, ora anche Parma

Lettura 1 min

Un sequestro per un valore complessivo di 13 milioni di euro a carico di un noto esponente collegato alla ‘ndrangheta ma residente a Parma. Questa l’operazione di questa mattina della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza di Parma che hanno eseguito il rilevante sequestro patrimoniale, con decreto emesso dal Tribunale di Bologna, su proposta congiunta del Procuratore della Procura Distrettuale di Bologna Dott. Giuseppe Amato e del Questore di Parma Dott. Massimo Macera. Beni immobili e mobili e conti correnti per un valore complessivo di oltre 13 milioni di euro.

Servizio Precedente

Miozzo, ristoranti aperti la sera? Serve l'esercito

Prossimo Servizio

Bonaccini: pronti ad acquisti extra di vaccini

Ultime notizie su Emilia Romagna