Elezioni Francia – Grande vittoria indipendentista in Corsica. Alleanza per sconfiggere gli ultranazionalisti. I partiti italiani impareranno la lezione?

8 Luglio 2024
Lettura 1 min

di Roberto Gremmo – Grande vittoria indipendentista in Corsica, dove vengono eletti quattro candidati autonomisti. A differenza dell’Italia dove i partiti di centro-sinistra osteggiano il regionalismo intensivo, e dove questo è reale, i partiti francesi antilepenisti hanno dialogato con le forze federaliste dell’isola e, unendosi con loro tatticamente, hanno sconfitto gli ultrà nazionalisti.

Per “Femu a Corsica” sono stati eletti Michel Castellani e Jean Felix Acquaviva, per il “Partitu di a nazione Corsa” Paul Andre’ Colombari e per “Horizons” Laurent Marcangeli.

Mentre nel Nord padano-alpino la mohito-Lega vive la triste stagione di gregariato ai romanocentrici presidenzialisti, i movimenti identitari dell’isola si sono tenute le mani libere e, come terzo incomodo, hanno saputo con la loro forza trarre vantaggio dallo scontro fra i due poli. Una grande lezione anche per noi.

credit foto kevin-et-laurianne-langlais-CPeutEvOy_w-unsplash

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

ZUPPI: CATTOLICI ITALIANI MAI DI PARTE MA A DIFESA DI OGNI PERSONA

Prossimo Servizio

Perde la destra. Usigrai: La “strana” scaletta Rai dopo il voto francese: caldo, cronaca nera e un festival identitario. La replica: scelta apertura tg2 su festival è del vicedirettore di turno

Ultime notizie su Elezioni

Quel NO debole dei Fratelli

di Gigi Cabrino – Il no di Fdi al bis di Von Der Leyen non è stato motivato dai contenuti del suo discorso programmatico ma esclusivamente dalla volontà di “non sporcarsi le
TornaSu