Salvini: Inimmaginabile alzare età pensionabile in piena crisi del Paese

Lettura 1 min

“Sul tema delle pensioni ritengo che, in un anno di crisi economica, alzare l’età pensionabile è assolutamente inimmaginabile. Secondo me è sbagliato cancellare Quota 100″. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite a ‘L’Aria che tira’ su La7.

“Il diritto al lavoro e alla pensione, dopo i disastri del Covid, non si toccano. Non sono in discussione. Quota 100? Non mi interessa il nome, il nostro obiettivo è arrivare verso quota 41. La possibilità di scelta di andare in pensione dal nostro punto di vista è sacra, dopo 41 anni ognuno possa decidere cosa fare, soprattutto dopo un anno di crisi economica come questo dove se perdi il lavoro a 58-59 anni è difficile ricollocarti”, aggiunge Salvini. 

Servizio Precedente

Malato produce per sè cannabis. Tribunale lo assolve

Prossimo Servizio

Liguria stipula polizza anti covid per turisti stranieri

Ultime notizie su Economia